CLINICHE ITALIANE DI PSICOTERAPIA
Disturbi Alimentari
Il centro di eccellenza a Milano per il trattamento dei Disturbi dell’Alimentazione con percorsi di cura specifici per pazienti dai 12 anni in su.
CONTATTA LA CLINICA

LA PRIMA CLINICA PRIVATA A MILANO CHE UTILIZZA LA PSICOTERAPIA COGNITIVO-COMPORTAMENTALE MIGLIORATA (CBT-E) PER LA CURA DEI DISTURBI DELL'ALIMENTAZIONE

La Clinica Disturbi Alimentari propone un percorso di cura multidisciplinare e personalizzato basato su psicoterapia, interventi di riabilitazione psico-nutrizionale, gestione medica e - all'occorrenza - interventi farmacologici per la cura dei Disturbi dell'Alimentazione e dell'Obesità.

L’approccio psicoterapeutico utilizzato è la Enhanced Cognitive Behaviour Therapy (CBT-E), un trattamento cognitivo-comportamentale scientificamente fondato e specifico per i Disturbi Alimentari, in grado di rimuovere i meccanismi di mantenimento del disturbo e di diminuire le probabilità di ricovero ospedaliero mediante un livello di cura ambulatoriale intensivo – semiresidenziale.

Per gli adolescenti dai 12 anni in su è previsto l’utilizzo della Terapia Cognitivo Comportamentale Migliorata per gli Adolescenti (CBT-EA), una versione della CBT-E sviluppata appositamente per trattare efficacemente adolescenti affetti da Disturbi dell’Alimentazione e raccomandata dalle linee guida internazionali (NICE, 2017).

Aree di intervento

I Disturbi dell’Alimentazione e l’Obesità hanno ricadute sulla salute fisica, emotiva e psicologica di chi ne soffre e ne compromettono fortemente la qualità di vita – scolastica, lavorativa, relazionale e sociale; nei casi più gravi è necessario il ricovero ospedaliero.

La Clinica Disturbi Alimentari interviene con programmi intensivi di provata efficacia.

L’anoressia nervosa è un disturbo caratterizzato da:

1. restrizione del numero di calorie assunte, che porta a un peso corporeo significativamente basso e inferiore al minimo normale;
2. intensa paura di ingrassare anche quando si è sottopeso, paura che non scompare con la perdita di peso;
3. alterazione nella percezione e nella valutazione del peso, delle forme corporee ed eccessiva influenza di questi ultimi sui livelli di autostima;
4. mancato riconoscimento della gravità della condizione di sottopeso.

La bulimia nervosa è un disturbo caratterizzato da:

1. eccessiva preoccupazione per la magrezza
2. abbuffate, cioè ingestione di una quantità di cibo significativamente maggiore di quello che la maggior parte delle persone assumerebbe nello stesso lasso di tempo, accompagnata dalla sensazione di perdita di controllo;
3. inappropriate condotte compensatorie per prevenire l’aumento di peso (vomito autoindotto, rigida restrizione alimentare, abuso di lassativi e diuretici, eccessiva attività fisica);
4. eccessiva influenza di forma corporea e peso sui livelli di autostima.

Il Disturbo da Alimentazione Incontrollata, detto anche Binge Eating, è un disturbo caratterizzato da ricorrenti abbuffate associate a forte disagio.
Per abbuffata si intende l’ingestione di una quantità di cibo significativamente maggiore di quello che la maggior parte delle persone assumerebbe nello stesso lasso di tempo, accompagnata dalla sensazione di perdita di controllo.
Le abbuffate presentano inoltre i seguenti aspetti:

• mangiare molto più rapidamente del normale
• mangiare fino a sentirsi sgradevolmente pieni
• mangiare grandi quantità di cibo anche se non ci si sente affamati
• mangiare da soli a causa dell’imbarazzo per quanto si sta mangiando
• sentirsi disgustati verso se stessi, depressi o molto in colpa dopo l’episodio

L’Obesità è una condizione patologica caratterizzata da un accumulo di grasso eccessivo che porta la persona a raggiungere un peso corporeo pari ad almeno il 20% in più del suo peso ideale atteso per età, sesso e altezza.
Chi soffre di Obesità ha un indice di massa corporea (BMI) superiore a 30 e rischia di sviluppare gravi patologie tra cui diabete, ipercolesterolemia, patologie cardiache, ictus, apnee notturne.
Per il trattamento dell’Obesità, viene proposta una versione adattata della CBT-E: la CBT-OB: una forma di psicoterapia cognitivo comportamentale dedicata ai problemi di Obesità.

Percorso terapeutico

UN PERCORSO INTENSIVO E PERSONALIZZATO

Diventa partecipante attivo nel tuo percorso di cura.

Il percorso di cura, altamente personalizzato, ha una durata variabile tra le 20 e le 40 sedute, sulla base della gravità clinica del caso, ed è ripetibile secondo necessità.

Il trattamento, che si svolge presso la nostra Clinica, propone un approccio collaborativo e usa in modo flessibile strategie e procedure terapeutiche, incoraggiando il paziente a considerare il percorso di cura una priorità per tornare a vivere bene.

Programma di cura

SEMPRE AL TUO FIANCO, DALL'INIZIO ALLA FINE DEL TRATTAMENTO. E OLTRE

Il programma di cura prevede tre step:

Durante il primo colloquio viene raccolta la storia clinica personale e familiare del paziente a cui seguono le valutazioni diagnostiche medica, psicologica, psichiatrica e nutrizionale per arrivare a una diagnosi completa ed esaustiva.

La formulazione del caso viene quindi condivisa con il paziente, così come vengono definiti insieme gli obiettivi e i tempi del percorso di cura.

L’accertamento diagnostico avviene in accordo con i criteri dell’ultima versione del Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali (DSM-5®, American Psychiatric Publication, 2013).

Il trattamento, altamente personalizzato, può essere di tipo ambulatoriale semplice oppure ambulatoriale intensivo-semiresidenziale.

  • Il trattamento ambulatoriale semplice comprende colloqui di psicoterapia individuale, visite mediche e visite nutrizionali con il dietista.
  • Il trattamento ambulatoriale intensivo-semiresidenziale comprende colloqui di psicoterapia individuale, assistenza al momento del pasto, visite nutrizionali con il dietista, visite mediche, incontri settimanali con tutti i curanti e periodici incontri di case-management.

Il percorso termina con una valutazione sull’andamento della terapia e sui risultati ottenuti e prevede una fase post trattamento di monitoraggio, con incontri – detti follow up – a 4, 12, 20 settimane dalla dimissione.

I programmi possono essere riformulati in corso d’opera, in base agli obiettivi raggiunti, che vengono valutati ogni settimana durante una riunione d’équipe.

VUOI INVIARCI UN TUO PAZIENTE?

Collaborazione e coordinamento con professionisti esterni.

I pazienti possono accedere alla Clinica Disturbi Alimentari non solo su iniziativa personale, ma anche mediante l’invio del proprio medico curante, dello psicologo-psicoterapeuta o del dietista/nutrizionista.

Crediamo che la collaborazione tra professionisti porti a un risultato migliore. Per questo motivo incoraggiamo il raccordo clinico con eventuali terapie in atto, siano esse individuali o familiari, integrandone gli obiettivi e promuovendo una continuità assistenziale con l’iter di cura della nostra clinica.

SEI UN PROFESSIONISTA? CONTATTACI

Équipe

UN'ÉQUIPE DI LAVORO MULTIDISCIPLINARE E SPECIALIZZATA

Professionisti specializzati nei diversi aspetti del trattamento dei Disturbi dell’Alimentazione.

L’équipe della Clinica Disturbi Alimentari è composta da:

  • psicoterapeuti specializzati nel trattamento cognitivo comportamentale
  • medici psichiatri
  • psicologi testisti
  • dietisti/nutrizionisti

Il coordinamento del gruppo è affidato al Responsabile della Clinica, che opera in accordo con il paziente ed eventualmente i suoi familiari e il professionista inviante.

VEDI L’ÉQUIPE DI MILANO
Struttura

UNO SPAZIO DOVE L'ACCOGLIENZA È DI CASA

Tutti gli ambienti sono progettati per facilitare il percorso di cura.

Gli spazi della Clinica Disturbi Alimentari accolgono le esigenze dei pazienti e sono studiati in modo tale da facilitare il loro percorso di cura.

L’edificio, di recente ristrutturazione e dallo stile moderno, ospita una reception, ambulatori e studi medici per terapie individuali, sale accoglienti dove trascorrere il proprio tempo libero e una sala da pranzo dove gestire con serenità il delicato momento dei pasti.

CONTATTI

Milano • Zona Navigli
DISTURBI ALIMENTARI – Milano

Ripa di Porta Ticinese, 79 - 20143 Milano (MI)

Tel: 02 36725912 - Mobile: 331 8540534

disturbialimentari.mi@clinichepsicoterapia.it

ORARI

Lunedì-venerdì: 9:00 - 20:00

Sabato e Domenica: Chiuso

COME RAGGIUNGERE LA CLINICA

La sede è a pochi passi dalla fermata di Porta Genova, sulla linea verde della metropolitana, ed è facilmente raggiungibile con le linee tram 2 e 10.

GOOGLE MAPS

COMPILA IL MODULO PER RICHIEDERE INFORMAZIONI ALLA CLINICA DISTURBI ALIMENTARI

Nome(Obbligatorio)
Email(Obbligatorio)
Privacy(Obbligatorio)
Marketing
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.
STATE OF MIND È MEDIA PARTNER DI CLINICHE ITALIANE DI PSICOTERAPIA

Vedi gli articoli e gli eventi di Cliniche Italiane di Psicoterapia

Chi siamo

DALL’ESPERIENZA CLINICA DI STUDI COGNITIVI, I CENTRI SEMIRESIDENZIALI DI INTERVENTO INTENSIVO E PERSONALIZZATO

Le Cliniche di Studi Cognitivi sono una realtà di eccellenza psicoterapeutica altamente specializzata su disturbi specifici, caratterizzata da alta professionalità e innovazione.

Offrono al paziente un intervento intensivo semiresidenziale e personalizzato. L’approccio è interdisciplinare, integra competenze di psichiatria, psicoterapia a indirizzo cognitivo-comportamentale, psicofisiologia e neuropsicologia ed è ispirato ai principi della Evidence Based Medicine e della Evidence Based Psychotherapy.

Il Gruppo Studi Cognitivi è leader in Italia nel campo della psicoterapia. Il gruppo è specializzato primariamente nell’alta formazione, nella ricerca, nella divulgazione scientifica e nell’erogazione di servizi clinici nel campo della salute mentale.

SCOPRI IL GRUPPO STUDI COGNITIVI